Lavorare in un contesto di pandemia non è semplice. E farlo per lungo tempo ci ha reso tutti molto più affaticati, sia fisicamente che emotivamente. Così come sono doppiamente affaticati quelli che non stanno lavorando a causa della pandemia, o che non riescono a trovare lavoro sempre per lo stesso motivo.
Questo senso di stanchezza, che rischia a volte di sfociare anche in un senso di rabbia, o di scoraggiamento, riguarda tutti ed è importante capire come provare a gestirlo per non farsene travolgere.
Non ci sono ricette magiche, ma qualche piccolo consiglio, da applicare quotidianamente, potrebbe essere utile sperimentarlo per capire se può essere di aiuto per migliorare la situazione.